diffusione di profumi in sicurezza

i sistemi progettuali e informatici di Prolitec creano in modo uniforme e controllato delle particelle di piccola dimensione che si tramutano istantaneamente in un vapore secco e invisibile, che si diffonde omogeneamente nello spazio producendo profumo per mezzo di una quantità infinitesimale di gocce emanate nell’aria.*

I servizi AirQ sono:
  • Conformi al 100% con le direttive sull'inalazione sicura espresse dal Dipartimento per la Sicurezza sul Posto di Lavoro e l'Amministrazione Sanitaria degli Stati uniti (OSHA)
  • Conformi al 100% con tutti gli standard internazionali di inalazione sicura
  • Non contengono e non generano ozono**
  • Sono accompagnate da un certificato attestante la conformità con gli standard di sicurezza dei dispositivi di raffreddamento dell'aria dell'IFRA, l'Associazione Internazionale dei Profumi
I servizi AirQ sono "ipoallergenici". La tecnologia Prolitec e l'erogazione dei servizi AirQ consentono di evitare rigorosamente la risposta allergica per mezzo di una selezione attenta dei materiali di profanazione, in una quantità sicura per l'inalazione nell'aria in ogni momento.***


*Ad esempio, la quantità di liquido in una singola goccia convenzionale di aerosol è distribuita da AirQ su 120,000 goccioline. Il risultato della prestazione è un effetto di profanazione determinato da una quantità di prepararti definibile come "traccia" (meno di 10 per ogni milione di molecole) di profumo nell'aria. Una "traccia" di profumo ha qui il significato che tale quantità non può essere misurata con mezzi convenzionali.


**"Le prove scientifiche a disposizione dimostrano che in concentrazioni che non superano gli standard sanitari pubblici  l'ozono ha poche possibilità di eliminare le sostanze contaminanti dell'aria". Vedi i generatori di Ozono che sono commercializzati come Filtri dell'Aria (accesso effettuato il 4 novembre 2014); disponibile all'indirizzo: www.epa.go


***"Ipoallergenico" non è un termine scientifico. Il termine è utilizzato solitamente per descrivere una condizione in cui la probabilità di risposta allergica è stata minimizzata e quella di scatenare una reazione allergica è bassa.